L'Associazione Sclerosi Tuberosa (AST) Onlus ha organizzato un corso di formazione intitolato 'Qui c’è rete: sostegno alla disabilità in Emilia Romagna'. L'evento si terrà il prossimo 30 aprile a Modena, presso il Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Modena e Reggio Emilia, ed è finalizzato alla raccolta e alla diffusione di informazione sui percorsi di cura e sui servizi per la sclerosi tuberosa nei territori.

La sclerosi tuberosa è una rara malattia multisistemica che può colpire diversi organi, come cervello, cuore, polmoni, cute o reni, e comportare molteplici e differenti problematiche mediche, psicologiche e sociali. Si manifesta anche con epilessia farmaco resistente, ritardo mentale, autismo e disturbi del comportamento.

La AST è impegnata in numerose iniziative che mirano allo sviluppo di una rete associativa solida e integrata, fondamentale per dare piena attuazione alla promozione dei diritti e delle opportunità delle persone affette dalla sclerosi tuberosa. In questo contesto si inserisce il corso 'Qui c’è rete: sostegno alla disabilità in Emilia Romagna', che intende fornire un aiuto concreto alle famiglie che si trovano a dover assistere i pazienti colpiti da questa malattia.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli interessati.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni