Buongiorno, vi scrivo per sottoporvi il seguente quesito: sono affetta da policitemia vera. Ho chiesto al mio ematologo se il mio caso potesse ricadere in quanto previsto dal Decreto Cura Italia in relazione alla possibilità di assentarsi dal lavoro fino al 30 aprile. Egli ritiene di sì e mi ha rimandato al mio medico curante che dovrebbe emettere il certificato che attesti il tutto. Purtroppo, il mio medico curante, che comunque non ha letto accuratamente il Decreto, ritiene che io non possa usufruire delle misure previste. Grazie per l'attenzione che mi dedicherete.
Stefania

Risponde Roberta Venturi, avvocato e ricercatrice per Osservatorio Farmaci Orfani (OSSFOR)

Gentile,
provi a mettersi in contatto con il medico legale e del lavoro della sua ASL di residenza. Provi a sottoporre a loro la questione, indicando quanto detto dal suo ematologo.
Cordialmente.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR 2020 - Instant book

Premio OMaR 2020 - Instant book

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni