Gentilmente vorrei conoscere gli esami da fare per una diagnosi precisa di ipercolesterolemia, avendo un padre cardiopatico (scoperto e operato con bypass a 63 anni). Grazie.

Eliana

RISPONDE il Prof. Marcello Arca, Professore Ordinario in Medicina Interna presso l'Università "Sapienza" di Roma e Responsabile del Centro di Riferimento Malattie Rare del Metabolismo Lipidico del Policlinico Umberto I di Roma.

Buongiorno, innanzitutto deve eseguire i seguenti esami di laboratorio: colesterolemia totale, trigliceridemia totale, HDL, apoB, TSH, glicemia. Ovviamente i risultati vanno esaminati da un medico esperto. Cordiali saluti.

Prof. Marcello Arca

Per saperne di più VAI ALLA SEZIONE IPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE.

 

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni