Manovra di Bilancio 2023

La rubrica 7 giorni sanità: la risposta del Governo sui lavoratori fragili e i provvedimenti in ambito sanitario dal 19 al 23 dicembre

Sono 6 gli emendamenti presentanti alla Legge di Bilancio dal nuovo Intergruppo Malattie Rare dell’On. Maria Elena Boschi e altri 2 quelli firmati dall’On. Ubaldo Pagano, da sempre vicino all’Alleanza Malattie Rare. Cinque le tematiche trasversali toccate: revisione dei criteri di finanziamento dello screening neonatale, fondi per il PNMR, per le famiglie, per la ricerca e per i test di genomica finalizzati alla diagnosi, come illustrati nel nostro articolo visibile qui.

Purtroppo, anche a causa degli scarsi fondi legati al provvedimento, gli emendamenti non sono passati ma la legislatura è appena iniziata e ci saranno sicuramente a breve nuove occasioni per attenzionare questi temi di cui OMAR-Osservatorio Malattie Rare- si farà portavoce.

Nel corso della settimana, infatti, è proseguito in Commissione Bilancio della Camera dei Deputati l’esame della Legge di Bilancio 2023 (C. 643-bis, Governo).

Si ricorda che il Titolo VI del provvedimento contiene gli articoli dal 93 al 97 in ambito di Sanità. Relatori nominati sono: Paolo Trancassini (FDI), Roberto Pella (FI) e Silvana Comaroli (Lega).

Il disegno di Legge di Bilancio 2023, secondo quanto dichiarato dal Sottosegretario per il lavoro Claudio Durigon, prevede che fino al 31 marzo 2023 il datore di lavoro dovrà favorire lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità agile (anche adibendo il lavoratore ad altra mansione, senza sorprese in busta paga) per tutti i lavoratori fragili. Per la conferma occorre però attendere la pubblicazione della legge.

Clicca qui per leggere il nostro approfondimento sul tema.

Per i dettagli sulle modifiche approvate si rimanda al report in PDF scaricabile in fondo all’articolo.

Nel numero odierno di 7 Giorni Sanità potrete approfondire anche:

 

NEWS SANITÀ

DM Fondo per le non autosufficienze, pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale

In data 17 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale n. 294 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 ottobre 2022 recante adozione del Piano nazionale per la non autosufficienza e riparto del Fondo per le non autosufficienze per il triennio 2022-2024.

Il testo integrale del decreto è disponibile qui.

Clicca qui per leggere il nostro approfondimento sul tema

 

Tumori, presentato al Ministero della salute ‘I numeri del cancro 2022’

“La pandemia da Covid-19 ha determinato una battuta d’arresto nella lotta al cancro, causando in Italia, nel complesso, un forte rallentamento delle attività diagnostiche in campo oncologico. Mai come adesso è necessario offrire le pratiche migliori di prevenzione, cura e assistenza”.

E’ quanto ha dichiarato il ministro della Salute, Orazio Schillaci, intervenendo alla presentazione del Rapporto "I numeri del cancro in Italia 2022" il 19 dicembre, curato dall'Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), AIRTUM (Associazione Italiana Registri Tumori), Fondazione AIOM, Osservatorio Nazionale Screening (ONS), PASSI (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia), PASSI d'Argento e della Societa' Italiana di Anatomia Patologica e di Citologia Diagnostica (SIAPeC-IAP). Dal report emerge come in Italia, nel 2022, sono stimate 390.700 nuove diagnosi di cancro (nel 2020 erano 376.600), con un incremento di 14.100 casi in due anni.

La Nota integrale è disponibile qui.

 

Indagine conoscitiva su sistemi di welfare e di tutela della salute: al via al Senato

Martedì 20 dicembre, al Senato, la Commissione ha deliberato di chiedere alla Presidenza del Senato l'autorizzazione a svolgere l'indagine conoscitiva sulle forme integrative di previdenza e di assistenza sanitaria nel quadro dell'efficacia complessiva dei sistemi di Welfare e di tutela della salute. E’ stato, infatti, deciso di fissare il termine per la trasmissione di proposte relative ai soggetti da audire alle ore 12.00 di mercoledì 21 dicembre.

Il presidente Sen. Zaffini (FDI), nel riepilogare la proposta di indagine conoscitiva già esposta in sede di Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi, ha messo in evidenza la necessità dell'approfondimento relativo a una componente di grande rilievo nel complesso del sistema di tutela della salute quale l'assistenza sanitaria integrativa, nonché alle forme di previdenza complementare, con la finalità di acquisire elementi conoscitivi utili a impostare successivamente una proposta legislativa organica.

Ritiene pertanto che la Commissione possa procedere con un ciclo di audizioni mirate di soggetti altamente qualificati, quali autorità indipendenti, associazioni di categoria, sindacati ed enti di ricerca, nonché esperti, in tempi non eccessivamente dilatati. Ribadisce quindi che l'esito ottimale dell'attività conoscitiva proposta sia costituito da una proposta legislativa condivisa dalla totalità della Commissione.

 

DL Milleproroghe, le norme in ambito di sanità

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giorgia Meloni, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia di termini legislativi.
Di seguito le disposizioni previste di interesse sanitario.

Si conferma, per l’anno 2023, la facoltà del Ministro della salute di ripartire le quote premiali per il finanziamento del Servizio sanitario regionale a favore delle regioni che abbiano istituito una Centrale per gli acquisti e l’aggiudicazione di procedure di gara per l’approvvigionamento di beni e servizi e per quelle che hanno introdotto misure idonee in materia di equilibrio di bilancio.
Si proroga fino al 31 dicembre 2023 la possibilità per l’Agenzia italiana del farmaco di rinnovare i contratti di collaborazione coordinata e continuativa e i contratti di prestazione di lavoro flessibile in scadenza, fermi restando gli effetti delle proroghe eventualmente già intervenute per le medesime finalità. Per tali rinnovi è previsto uno stanziamento di risorse per le quali viene indicata la copertura finanziaria.
È prorogata fino al 31 dicembre 2023 l’efficacia delle disposizioni in materia di utilizzo della ricetta elettronica.

 

NEWS MALATTIE RARE

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM ausili e protesi per persone con disabilità

In data 20 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale n. 296 è stato pubblicato il Decreto del Ministero della salute del 22 agosto 2022 recante erogazione di ausili ortesi e protesi per lo svolgimento di attività sportive amatoriali destinate a persone con disabilità fisica.

Il testo integrale del decreto è disponibile qui.

 

Lavoratori fragili, la risposta del Governo alla Camera dei Deputati

Mercoledì 21 dicembre si è tenuto il Question time in Commissione XI alla Camera dei Deputati con questioni di competenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. In particolare, il Sottosegretario per il lavoro, Durigon ha risposto all’interrogazione n. 5-00164 a prima firma dell’On. Tenerini (FI): Proroga del lavoro agile per i lavoratori fragili e per i genitori di figli minori di anni quattordici.

Nel rispondere, il Sottosegretario ha dichiarato che sul solco tracciato dal protocollo nazionale sul lavoro in modalità agile del 7 dicembre 2021, sarà stimolato il ricorso a specifici Protocolli di prevenzione aziendale sottoscritti con le rappresentanze aziendali in modo da adattare il complesso sistema normativo, comunitario e nazionale, nel contesto «effettivo» della singola realtà aziendale all'insegna di regole trasparenti e condivise. Ha concluso, evidenziando che nell'ambito della discussione parlamentare in sede d'esame del disegno di legge di bilancio per il 2023 è stata approvata la disposizione che prevede che fino al 31 marzo 2023, per i lavoratori fragili, il datore di lavoro favorisce lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità agile, anche attraverso l'adibizione ad altra mansione nella medesima categoria d'inquadramento, senza alcuna decurtazione stipendiale, fatte salve le disposizioni dei CCNL ove di maggior favore.

La risposta integrale del Sottosegretario è disponibile qui.

 

Clicca qui per scaricare il report di 7 Giorni Sanità

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni