Visualizza

Obiettivo: aumentare la consapevolezza sull’importanza della ricerca clinica per la salute di tutti i cittadini e promuovere la partecipazione dei pazienti

In occasione della Giornata Internazionale degli Studi Clinici (International Clinical Trials' Day) che si celebra il 20 maggio, l’Accademia del Paziente Esperto EUPATI (AdPEE) ha lanciato il video "La Ricerca ti aiuta. Aiuta la Ricerca" (clicca qui o sull’immagine dell’articolo per guardare il filmato).

Realizzato con il contributo non condizionato di Galapagos e Eisai, il filmato è stato sviluppato con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza sull'importanza degli studi clinici per la salute di tutti i cittadini e promuovere la partecipazione dei pazienti attraverso una cultura favorevole.

La storia, semplice ma di impatto, è stata raccontata grazie alle illustrazioni di Elisa Pacitti e vede come protagoniste Manuela Ionica, interprete e voce narrante, e il Responsabile Scientifico di AdPEE, la dott.ssa Dominique Van Doorne.

La regia è di Daniele Scotti che, grazie alla sua esperienza nel terzo settore, ha saputo narrare un piccolo spaccato di vita vissuta di una giovane paziente e dei suoi genitori, che si confrontano per la prima volta con la sperimentazione clinica.

La ricerca clinica è fondamentale per lo sviluppo di nuove terapie e trattamenti, consentendo di comprendere meglio le malattie e di sviluppare approcci più efficaci per la cura e la gestione delle stesse.

“Vogliamo promuovere una cultura – scrive EUPATI a descrizione del video – che incoraggi attivamente la partecipazione dei pazienti agli studi clinici, poiché la loro esperienza e prospettiva sono cruciali per migliorare la qualità e la pertinenza della ricerca. Unisciti a noi mentre esploriamo il ruolo cruciale della ricerca clinica nella nostra salute e nel nostro benessere”.

Il video è disponibile per la visione anche sul sito dell’Accademia del Paziente Esperto EUPATI.

L’AdPEE, fondata a Roma nel 2014, nasce con l’obiettivo di offrire una formazione altamente qualificata nell’ambito della ricerca e sviluppo dei farmaci e di tutte le innovazioni terapeutiche attraverso un corso annuale, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In linea con gli obiettivi perseguiti dal progetto europeo EUPATI, la formazione AdPEE punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di formare pazienti e caregiver, facendoli diventare soggetti coinvolti e attivi nella gestione della salute. L'Accademia del Paziente Esperto EUPATI si impegna a educare, informare e coinvolgere i pazienti e il pubblico in generale sui processi di ricerca clinica e sulle loro implicazioni per la salute e il benessere.

Leggi anche: “Accademia del Paziente Esperto EUPATI, l’importanza del paziente esperto”.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni