Dagli USA la singolare storia di Peter Dawson, bimbo affetto da una rara patologia e curato da un bizzarro rimedio

Quando si è bambini il centro del mondo dovrebbe essere il gioco, lo sport, gli amici, ma per Peter Dawson la vita è stata più complicata di così. Vomito, mal di pancia, fame notturna irrefrenabile...ci sono voluti cinque anni di test ed esami in centri specialistici per scoprire di essere affetto da una rara malattia da accumulo di glicogeno.

La mamma, Jocelyn Mathiasen, racconta la storia al 'Washington Post' ora che i medici sono finalmente riusciti a diagnosticare la patologia di cui è affetto suo figlio ed a fornire loro un rimedio bizzarro ma efficace! Prima di arrivare alla risoluzione il percorso è stato lungo: varie diagnosi, cure, tanti tentativi fino a che il Dott. David Weinstein dell' Università della Florida ha sottoposto Peter al test del DNA svelando l'arcano.

La malattia di cui è affetto il bambino è causata da un accumulo di glicogeno da deficit di fosforilasi chinasi. Peter, per tenere sotto controllo la propria malattia, deve bere ogni sera prima di andare a letto una bibita a base di amido di mais. Questo rimedio bizzarro, che è facilmente reperibile e ben poco costoso (circa due dollari a scatola), è stato decisamente efficace e gli ha permesso di tenere lontane le crisi, tornando a condurre una vita normale.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni