Buongiorno dottore, a mio papà di 72 anni è stato diagnosticato il mycobacterium intracellulare. Il nostro medico di base prima gli ha prescritto l'antibiotico e poi, dopo essersi consultato con un pneumologo, ha detto che questo batterio non è aggressivo e che quindi non necessita di antibiotici. E' vero? Grazie di una sua cortese risposta.

Maria Teresa

RISPONDE il Prof. Marco Confalonieri, Direttore Struttura Complessa Pneumologia, Ospedale Universitario di Trieste.

Gent.ma Sig.ra mi piacerebbe poterLe rispondere affermativamente e poter chiudere definitivamente la questione, ma purtroppo non è così. Il micobatterio intracellulare fa parte di un insieme di micobatteri raggruppati nell'acronimo MAC (Mycobacterium avium complex) che comprendono anche particolari specie altamente virulente e patogene e potenzialmente può provocare danni anche in soggetti non immunodepressi in particolari condizioni. Quando questo tipo di micobatteri si insedia nei polmoni può creare inizialmente anche minimi danni, visibili però alla TAC del torace, e poi l'infezione può evolvere in modo subdolo e lentamente anche per anni. Sono questi casi che vanno trattati senza indugi per evitare progressione di malattia e cronicizzazione del problema. Quindi il problema di Suo padre andrebbe valutato nello specifico attentamente da un Centro specializzato e abituato a curare patologie da MAC. Infatti, il problema principale non è il contagio tra vari individui, ma il trattamento corretto di quei soggetti che hanno segni e sintomi di malattia per il giusto numero di mesi ovvero di coloro che sono a maggior rischio di recidiva o di re-infezione. Cordiali saluti

Prof. Marco Confalonieri
SC Pneumologia
Ospedale Universitario di Cattinara, Trieste

Per saperne di PIU' VAI ALLA SEZIONE MALATTIA POLMONARE DA MICOBATTERI NON TUBERCOLARI.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni