Promosso dalle associazioni A.P.R.I. ODV (Associazione Pro Retinopatici Ipovedenti) e R.P. Liguria ODV “Associazione per la Retinite Pigmentosa e altre malattie della Retina” sabato 10 aprile in diretta streaming, si svolgerà il convegno nazionale, giunto alla sua decima edizione, dal titolo “Distrofie retiniche ereditarie e maculopatie: il punto della ricerca in Italia e all’estero”.

Il convegno di carattere scientifico/divulgativo è principalmente rivolto ai pazienti e ai familiari di coloro che soffrono queste malattie della retina. Tuttavia, in considerazione degli specifici argomenti che verranno trattati e dell’autorevolezza dei relatori (gli interventi saranno tenuti da oculisti, neurofisiologi, neuroftalmologi, genetisti), si ritiene che l’evento rappresenti anche un’occasione per verificare e/o eventualmente acquisire le più recenti tecniche di approccio alle patologie in oggetto, da parte di chi opera nel campo delle malattie e disabilità visive o nel campo medico (oculisti, ortottisti, genetisti, biologi, medici famiglia, ecc).

Per i pazienti, il convegno rappresenta senz’altro un’occasione per essere aggiornati sullo stato della ricerca attuale e conoscere aspetti che possono rivelarsi preziosi, sia per affrontare meglio la malattia sul piano terapeutico, sia per far fronte alle difficoltà quotidiane che essa comporta. Durante il convegno saranno previsti alcuni spazi, in cui il pubblico presente potrà formulare domande, inerenti alle materie trattate.

Clicca qui per conoscere il programma dell’evento e per iscrizioni.

Articoli correlati

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni