La rara patologia auto-infiammatoria colpisce sia bambini che adulti ed è fortemente invalidante

Swedish Orphan Biovitrum (Sobi™) annuncia che il Comitato per i Medicinali ad uso Umano (CHMP) dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha emesso parere positivo per anakinra nel trattamento della malattia di Still. La raccomandazione verrà ora valutata dalla Commissione Europea per una decisione finale.

La malattia di Still è una malattia rara di natura auto-infiammatoria che colpisce sia i bambini che gli adulti, con un’incidenza nei paesi occidentali di circa 1,5 casi anno ogni milione di abitanti. È spesso associata a febbre, eruzione cutanea e infiammazione articolare. La malattia di Still è anche conosciuta come artrite idiopatica giovanile sistemica o malattia di Still dell’adulto.

"Il parere positivo del CHMP che raccomanda questa nuova indicazione per anakinra in Europa è un segnale particolarmente importante per tutte le persone che devono convivere con questa malattia, che rientra a tutti gli effetti nel novero delle malattie rare e che ha un grande impatto sulla qualità di vita", afferma Maria Tommasi, Medical Director di Sobi Italia, affiliata italiana della multinazionale svedese che ha fatto della rarità il cuore del proprio impegno, focalizzandosi su trattamenti per l’emofilia, le malattie genetiche del metabolismo e l’infiammazione.

Sportello legale

L'esperto risponde

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni