Il deputato della Regione Sicilia Enzo Vinciullo ha presentato un’interrogazione, indirizzata al Presidente della Regione e all’Assessore della Salute, con cui chiede interventi a favore dei soggetti affetti da talassemia. “La Sicilia – si legge nell’interrogazione - è la regione, tra le aree del Mediterraneo, a maggiore incidenza di talassemia e dalla valutazione dei dati contenuti nel Registro Siciliano Thalassemia ed Emoglobinopatie emerge la presenza, sul nostro territorio, di nuovi evidenti casi d’emoglobinopatie”. Secondo Enzo Vinciullo da molti anni le associazioni siciliane di Talassemia, lamentano una cronica disattenzione da parte delle istituzioni regionali e sanitarie locali, nei confronti di patologie come la talassemia e la drepanocitosi, molto diffuse in Sicilia, poiché l’emoglobinopatico, è costretto a confrontarsi con una serie di difficoltà per trovare strutture a lui dedicate, con un numero di personale medico ed infermieristico appropriato oltre che con un équipe multidisciplinare capace di seguire il decorso della malattia”. “Il più delle volte, i pazienti, affetti da questa patologia, sono costretti, a causa della carenza di strutture in Sicilia, ad emigrare – aggiunge - sobbarcandosi ingenti spese e disagi, verso le regioni del nord che presentano, il più delle volte, standard di assistenza adeguata, nonostante operino in territori con un’incidenza patologica minore”.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni