Lino Globulino

Il progetto di AIP Onlus “Buon sangue non mente” vuole sensibilizzare alla donazione di plasma e sangue

L’Associazione Immunodeficienze Primitive (AIP) presenta in anteprima il progetto di comunicazione “Buon Sangue non mente” che vede protagonista “Lino Globulino”, il primo supereroe del sistema immunitario, e che prevede alcuni spot video ed una serie di fumetti animati. La conoscenza del sistema immunitario e l’efficacia terapeutica delle infusioni di immunoglobuline, grazie alle donazioni di plasma, sono entrambe tematiche molto attuali, anche in relazione allo sviluppo di un trattamento per la COVID-19, come del resto è urgente pensare anche ai bambini che, soprattutto in questo periodo difficile, hanno necessità di strumenti che li aiutino a interpretare la realtà in modo responsabile.

Con la finalità di tutelare i pazienti e di accompagnare soprattutto l’utenza pediatrica nel percorso di diagnosi e cura, AIP ha quindi sviluppato un progetto editoriale che si pone l’obiettivo di coinvolgere anche l’Istituto Superiore di Sanità - Centro Nazionale Sangue e le associazioni dei donatori di sangue (AVIS, FRATRES, FIDAS e Croce Rossa).

I bambini con immunodeficienze primitive hanno spesso la necessità di trascorrere molto tempo in ospedale, e Lino Globulino diventa il loro alleato per eccellenza, quasi un angelo custode, forte della capacità non solo di entrare dentro al corpo umano, scoprire le debolezze del sistema immunitario e affrontare virus e batteri, ma anche di interagire saggiamente con i sanitari e di spiegare ai piccoli pazienti che la scienza può venire loro in aiuto, accertando il loro problema e offrendo loro la soluzione per tenere a bada i nemici che minacciano la loro salute. Non sono superpoteri veri e propri quelli di Lino Globulino, niente di fantascientifico, ma solo la potenza generata dalla scienza e dalla dedizione dei medici.

Il progetto e i messaggi del piccolo e vivace supereroe non sono rivolti solo ai più giovani, ma anche ai loro genitori e agli stessi medici, per aiutarli a veicolare la sintomatologia della patologia e per supportarli nella comunicazione con i più piccoli, nel modo più efficace e comprensibile possibile.

Il progetto editoriale è in continuo divenire, e gli sviluppi di Lino Globulino sono molteplici. Sono stati elaborati 6 storie a fumetti e i relativi motion comics, oltre ad un teaser per la produzione di un cartone animato. È inoltre in via di sviluppo un progetto specifico per la giornata mondiale dei donatori, che prevede un fumetto, un motion comics e un corto animato per la sensibilizzazione verso la donazione di plasma.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito dell’associazione AIP

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni