Il 14 Novembre, presso la Sala Tirreno della Regione Lazio (Piazza Oderico da Pordenone, 15 – Palazzina C II Piano) dalle ore 9.00 alle 12,30, si terrà l’evento ECM “Sostenibilità e innovazione: la quadratura del cerchio è possibile? L’esempio della Sclerosi Multipla nella Regione Lazio”.

Obiettivo dell’evento, è presentare un nuovo modello assistenziale per i malati di Sclerosi Multipla elaborato dalla Regione Lazio in collaborazione con alcuni grandi Centri SM del Lazio con l’intento di dimostrare che si possono conciliare cure di alta qualità e al tempo stesso sostenibili economicamente.

Il progetto Sclerosi Multipla, infatti, ha lo scopo di definire strumenti a supporto dell’omogeneità degli approcci diagnostici terapeutici e di follow up tra i diversi Centri SM tramite l’individuazione di un PDTA (percorso diagnostico terapeutico assistenziale) di riferimento.

L’evento è inserito nel Piano Formativo anno 2014 DYNAMICOM EDUCATION – Provider n° 181 ed è stato accreditato presso la Commissione Nazionale per la Formazione Continua con Obiettivo: documentazione clinica, percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza-profili di cura per le Figure Professionali del Farmacista (Farmacia Ospedaliera e Farmacia Territoriale) e del Medico Chirurgo con specializzazione in Neurologia per un numero massimo di 100 partecipanti. Crediti formativi riconosciuti n°3.

L'evento è realizzato con il contributo educazionale non vincolato di Biogen Idec.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria Organizzativa:

Nomos Lab – Laboratorio Politiche Sanitarie

Tel. +39 0668806236

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR 2020 - Instant book

Premio OMaR 2020 - Instant book

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni