L’azienda farmaceutica Pfizer ha raggiunto un accordo definitivo per acquisire la società americana Hospira, leader nei farmaci generici iniettabili e nei biosimilari, attraverso un’operazione del valore complessivo di circa 17 miliardi dollari.

Secondo le stime, l’affare dovrebbe incrementare l’utile per azione di Pfizer di 10-12 centesimi di dollaro già nel primo anno dopo la chiusura dell’operazione e la big pharma americana si attende un risparmio di costi annuali pari a 800 milioni di dollari entro il 2018.

 

Per leggere la notizia completa clicca qui.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni